Ansia2019-04-27T16:52:56+00:00

CMP San Michele

Ansia

La segreteria è attiva dalle ore 9:00 alle ore 20:00 tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì.
Tel. Segreteria CMP: 045 89 22 166

L’ansia: che cos’è?

Ambulatori Polispecialistici CMP San Michele

L’ansia è un’emozione presente in ogni persona e rappresenta la normale e fisiologica risposta del nostro organismo che si prepara ad affrontare un ipotetico e futuro pericolo. L’ansia è quindi caratterizzata da uno stato di tensione e vigilanza che comprende una serie di sintomi che dovrebbero diventare campanelli d’allarme se presenti in modo persistente e con un’eccessiva intensità.

Ansia e paura sono strettamente correlate anche se come emozioni non possono essere sovrapponibili: infatti, la paura è la risposta immediata ad una situazione di minaccia reale o percepita, mentre l’ansia rappresenta l’anticipazione di una minaccia futura e quindi non presente in quel medesimo istante. In ogni caso entrambe queste emozioni risultano indispensabili per la nostra sopravvivenza, ma al tempo stesso possono diventare pericolose se si manifestano per periodi prolungati e con elevata intensità.

È importante quindi imparare a distinguere ansia fisiologica e ansia patologica. L’ansia fisiologica è ciò che possiamo identificare come la preoccupazione e la prudenza che ci aiutano a preservare la vita evitando le situazioni pericolose. L’ansia diventa, invece, patologica nel momento in cui assume forme di panico, terrore e fobie che soffocano la nostra capacità di ragionare ed essere critici portandoci così a compiere pensieri errati ed esagerati che possono interferire in modo invalidante sulla qualità di vita e la gestione della nostra quotidianità.

I Disturbi d’ansia

Ambulatori Polispecialistici CMP San Michele

Secondo il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM–5; American Psychiatric Association, 2013) i disturbi d’ansia differiscono dalla normale paura o ansia perché sono eccessivi o persistenti poiché presenti da almeno 6 mesi o più.

I disturbi d’ansia sono problematiche molto comuni per i quali si suggerisce l’intervento di uno specialista psicologo-psicoterapeuta e se necessario l’introduzione di una terapia farmacologica (su prescrizione medica). Lo specialista si occuperà inoltre di verificare la presenza di ansia generalizzata oppure focalizzata su uno specifico nucleo tematico, come la paura di parlare in pubblico, la preoccupazione eccessiva di avere una grave malattia e altro ancora.

I disturbi d’ansia più diffusi sono:

  • Disturbo di panico (attacchi di panico);
  • Disturbo d’ansia generalizzato
  • Ansia o fobia sociale
  • Fobie specifiche

Come si manifesta l’ansia?

Ambulatori Polispecialistici CMP San Michele

L’ansia si manifesta diversamente da persona a persona, ma in genere è caratterizzata da sensazioni fisiche quali sintomi respiratori, reazioni cutanee, reazioni cardio-circolatorie e sintomi intestinali e muscolari.

Naturalmente, i sintomi fisici sono alimentati dalla continua esposizione all’ansia e ai relativi pensieri che creano così un circolo vizioso difficile da interrompere.I pensieri che caratterizzano un disturbo d’ansia non sono preoccupazioni, ma risultano piuttosto pensieri pervasivi, poco controllabili che interferiscono con il normale funzionamento della persona.

Infatti, in disturbo d’ansia viene mantenuto da:

  • l’attenzione selettiva che la persona rivolge alle sue reazioni fisiologiche interpretandole in maniera catastrofica;
  • Il rimuginio continuo della persona che trascorre molto tempo a preoccuparsi cercando di prevedere ipotetici eventi negativi senza mai trovare una soluzione;
  • L’evitamento di situazioni che potrebbero far scaturire un’ansia eccessiva con la conseguenza di vedere limitata la propria libertà.

Naturalmente, è da sottolineare che questa sintomatologia può essere sovrapponibile alla manifestazione di una condizione medica generale (es: ipertiroidismo), o può essere causata dall’utilizzo di sostanze psico-attive (es: caffeina, farmaci sedativi, ipnotici o ansiolitici.

Comportamenti di una persona con disturbi d'ansia

Ambulatori Polispecialistici CMP San Michele

La persona con disturbi d’ansia tenta per quanto possibile di proteggersi dal continuo rimuginio mettendo in atto comportamenti come:

  • cercare di rassicurarsi o essere rassicurato da una persona esterna (es. andare dal medico per essere rassicurati dopo aver notato un sintomo o una sensazione fisica facendosi prescrivere una serie di esami );
  • essere perfezionisti e quindi controllare ripetutamente il lavoro svolto;
  • evitare situazioni che potrebbero generare ansia;
  • continuare a procrastinare un lavoro o un compito per timore di un eventuale fallimento.

Centro di riferimento a Verona in ambito psicologico e psicoterapeutico.

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni riguardo a temi specifici, contattarci o richiedere un appuntamento compilate il modulo presente all’interno della pagina Contatti.

Gruppi per la gestione dell'ansia

Per maggiori informazioni riguardo al percorso terapeutico che verrà intrapreso durante i gruppi o riguardo alle date di inizio corsi potete contattare la segreteria del Centro CMP al numero 045 89 22 166 oppure inviarci una mail a info@cmpsanmichele.it.

Contatti

Via Aldo Fedeli 40A, San Michele Verona 37132

Phone: +39 045 8922166

Articoli recenti